Un Film per Natale – 1ª Puntata (Mrs Doubtfire)

Direttamente dal programma “Un Film per Natale” condotto da Stefania Visconti.

 

Paese di produzione: USA 

 

Anno: 1993 

 

Regia: Chris Columbus

 

Cast: Robin Williams, Sally Field, Lisa Jakub, Mattew Lawrencw, Mara Wilson, Pierce Brosnan.

 

Trama 

Daniel Hillard è un doppiatore con un enorme talento nel variare le voci, ma con un pessimo carattere perfezionista ragion per cui entra facilmente in conflitto coi datori di lavoro, finendo costantemente licenziato.

È però un padre molto presente e molto attaccato ai suoi tre figli: Lidya, Christopher e Natalie, ed è sposato con una alquanto severa arredatrice d’interni, di nome Miranda.

Il giorno del 12° compleanno di Chris, Daniel organizza una caotica festa in casa, facendo andare su tutte le furie la moglie, la quale dopo l’ennesimo brutto litigio, chiede a Daniel il divorzio.

Il giudice affida temporaneamente la piena custodia dei figli alla donna, essendo Daniel al momento disoccupato e senza una dimora fissa, potendo vederli solamente al sabato, ma l’uomo è molto legato ai figli e non ha intenzione di separarsi da loro in alcun modo, perciò, vistasi negata la possibilità da Miranda di accudirli dopo la scuola, e saputo che la moglie intende presentare al giornale un annuncio essendo in cerca di una governante, cambia un paio di cifre al numero di telefono in modo da poterla contattare lui solo, a sua insaputa.

Dopo diversi tentativi, Daniel contatta l’ex moglie spacciandosi per un’adorabile anziana signora inglese, chiede quindi aiuto al fratello truccatore cinematografico Frank e al suo compagno Jack, i quali riescono a dar vita a quella fittizia donna attraverso un complicatissimo trucco, e presentatosi sotto quelle false spoglie alla sua famiglia, ottiene il lavoro.

Tutto sembra volgere al meglio, Daniel, essendo un abilissimo attore riesce a mantenere la copertura fino al giorno in cui il figlio Chris lo sorprende in bagno a fare i suoi bisogni come un uomo, e quindi si vede costretto a rivelarsi a lui e alla figlia maggiore, i quali però decidono di mantenere il segreto.

Miranda nel frattempo comincia a frequentare Stuart, un vecchio compagno di scuola, il quale pare stia conquistando appieno tutta la famiglia, e qui Daniel/Mrs Doubtfire cercherà di far naufragare ad ogni costo la relazione, fino al giorno del compleanno di Miranda dove si vede costretto a partecipare in veste della governante, ma nel frattempo la sera stessa nello stesso locale, ha un incontro di lavoro con il direttore della televisione dove nel frattempo è stato assunto come archivista, il quale avendolo notato vuole assolutamente farlo lavorare in una trasmissione per ragazzi.

Alla cena succedono due cose, una buona e una cattiva, la prima è che Daniel, presentatosi accidentalmente al proprio capo travestito da Mrs Doubtfire, lo impressiona ulteriormente convincendolo a dare il via ad una trasmissione che successivamente si rivelerà un enorme successo, dall’altro, avendo riempito di pepe il cibo si Stuart per ripicca, sapendo che ne è allergico, lo salva dal soffocamento dopo aver mangiato il primo boccone del suo piatto, operazione durante la quale la “maschera” di Mrs Doubtfire che Daniel indossa si rompe, rivelando a tutti i presenti la sua reale identità.

Per questo fatto Daniel viene trascinato nuovamente in tribunale, dove il giudice, dapprima complimentandolo per il suo talento attoriale decide di non affidargli più la custodia dei figli, ritenendolo “mentalmente disturbato”.

Miranda però, vedendo dapprima la nuova trasmissione di Daniel/Doubtfire, lo va a trovare alla televisione per parlargli e capisce quanto lui sia importante per i ragazzi.

Quando il giorno successivo Miranda chiama i figli per presentare loro la nuova governante, essi come per magia si trovano invece davanti il papà, che d’ora in avanti sarà lui ad occuparsi di loro nelle ore libere.

Il film si chiude su Daniel e i ragazzi che si allontanano in macchina verso la nuova casa paterna, il tutto accompagnato dalla voce di Mrs Doubtfire che legge durante la trasmissione una lettera di un bambino che parla dei suoi genitori separati. 

 

Curiosità 

I produttori volevano che i genitori alla fine si rimettessero insieme e si risposassero, ma Robin Williams, Sally Field e Chris Columbus pensarono che sarebbe stato un finale troppo irrealistico e avrebbe dato false speranze ai figli di genitori divorziati. 

Condividi :

About The Author

Radio Smeraldo

No Comments

Leave a Reply