Ariana Grande – “Scoperta l’identità dell’uomo colombiano”

A circa due mesi dal terribile attentato al suo concerto di Manchester, Ariana Grande è stata minacciata da una persona che è stata arrestata prima del concerto del suo tour di domenica a Son Jose, la capitale del Paese.

A minacciarla, un uomo colombiano di 22 anni, Caicedo Lopez, che è stato arrestato il giorno prima del concerto, come fa sapere il Daily Mail. Quest’uomo, nella pagina Facebook dedicata all’evento, aveva scritto delle minacce e la polizia della provincia lo ha subito arrestato e interrogato.

Ariana Grande non ha commentato l’accaduto e il concerto si è svolto normalmente. Gli organizzatori del “Dangerous Woman Tour” hanno ringraziato le forze anti-terrorismo locali per la professionalità con cui hanno operato.

Condividi :

About The Author

Radio Smeraldo